Regole Divine? – na...
 
Notifiche
Cancella tutti

Regole Divine? – natyan Reiki e Counseling Filosofico Studio Gayatri Monza


(@natyan27)
Noble Member Admin
Registrato: 7 anni fa
Post: 1951
Topic starter  

Regole Divine? – natyan Reiki e Counseling Filosofico Studio Gayatri Monza

Chi sono io? Da dove vengo? Dove andrò?

Non sappiamo rispondere a queste domande ma sul tema si sprecano teorie, ipotesi e supposizioni, finendo poi per dare un nome alla nostra ignoranza, Dio, attribuendo a lui ogni sorta di risposte le quali, invece, sono tutte frutto della mente umana.

Quello che sta succedendo in Iran è terribile e, in Indonesia, si stanno facendo altri passi indietro che hanno il sapore di antiche condanne, dato che viene previsto l’arresto carcerario per coloro che praticano sesso fuori dal matrimonio, turisti compresi.

Qualcuno sostiene che senza una religione non ci può essere etica ma a me sorge il sospetto che sia il contrario o, per lo meno, che tale assunto sia alquanto opinabile.

Non c’è bisogno infatti di andare in Iran o in Indonesia per accorgersi che moltitudini di credenti siano convinte che Dio, del quale oltretutto non si ha alcuna certezza in merito alla sua esistenza, sia un legislatore, una specie di giudice seduto da qualche parte in cielo e che si occupi di regolamenti, guerre e pettegolezzi.

Anziché risolvere decentemente i problemi del mondo (o quanto meno agire da semplice osservatore) lo vediamo occupato a stabilire se sia giusto divorziare, fare sesso in un certo modo, accettare o meno matrimoni tra gay o scegliere un abbigliamento piuttosto che un altro (bikini sì, topless no?) come se fosse un esperto-fashion.

Qualora esista veramente gli si attribuiscono mansioni davvero poco edificanti.

Rimarrò sempre affascinato dai misteri dell’Universo ma non smetterò mai di distanziarmi da coloro che risolvono tale mistero affibbiando ad un ipotetico Dio il peggio che possa esistere in Terra.

Per legittimare regole sociali e strutture politiche l’essere umano continua a sollecitare il re della creazione usandolo come alibi per le proprie devianze.

Se un credente odia un nemico è convinto che Dio nutra lo stesso odio e se brama il potere cerca di convincere tutti che sia l’onnipotente a volerlo.

E’ stato chiesto a Bacchi, l’allenatore del Brasile: “Lei è molto cattolico, usa pregare Dio per fare vincere la sua squadra?”.

Risposta: “Come potrei chiedergli una cosa del genere dato che stiamo parlando del Dio di tutti?”.

Fossero tutti così! Ma torniamo alla questione.

Non ci sarebbe etica senza religione?

Non credo di avere bisogno di un riferimento soprannaturale per accettare l’idea che non si debba uccidere o rubare, mi basta prendere coscienza che ogni creatura soffre quanto soffro io e che aiutare il Mondo ad essere più felice rende felice anche me.

In fondo, volendola vedere anche dal punto di vista egoistico, è molto difficile, forse impossibile, che una persona felice dichiari guerra a qualcuno poiché, quest’ultimo, dovrebbe essere odiato e chi è felice non è corroso da veleni mentali.

Se oltre alle questioni socio-politiche ci aggiungiamo il dissesto mentale di chi si rivolge a medium, angeli e spiriti guida (e ce ne sono più di quanti possiamo immaginare) per sapere se mogli e mariti cornificano oppure no, per sapere se licenziarsi o tirare avanti, per avere indicazioni sull’indirizzo scolastico dei propri figli, il degrado religioso si completa.

Vedere Dio e la sua schiera di aiutanti occuparsi di questioni che dovrebbero essere prese in carico dalla psicanalisi procura sgomento a chi certi problemi li risolve con raziocinio e ragionevolezza, senza interpellare un medium-ciarlatano o declassare i compiti di improbabili legioni angeliche.

Ma ve lo immaginate un angelo, e dico un angelo, non uno spione qualunque, che vi dica: “Ebbene sì, figliolo, tua moglie se la fa con un altro!”?

Perciò, chi desidera potere e conflitti, è bene che si trovi qualche altro alibi anziché attribuire a Dio tutta la spazzatura che ha nella propria testa.

Tratto dal corso: Counseling Filosofico – Diventa Consulente Filosofico

natyan

Se desideri essere aggiornato sui Programmi Gayatri clicca qui:  https://www.studiogayatri.com/newsletter/

natyan Regole Divine
Questa argomento è stata modificata 1 anno fa da natyan27

Citazione
Condividi: