Linfodrenaggio Metodo Vodder

Drenaggio Linfatico Manuale Metodo Emil Vodder

Date e Orari

dalle 9.00 alle 18.00

 

  • domenica 17 marzo 2019
  • sabato 23 marzo 2019
  • domenica 24 marzo 2019

Costi:

  • Per gli Associati Gayatri che pagano entro il 07 marzo: € 190
  • Per gli Associati Gayatri che pagano dopo il 07 marzo: € 220
  • Per i  Non Associati: € 280

Si rilascia Attestato di Frequenza!

Per info e prenotazioni

info@studiogayatri.it
039 382369
333 4822351

Il linfodrenaggio manuale Vodder è una tecnica molto delicata, lavora in maniera molto ritmica favorendo il flusso della linfa in tutti i tessuti del corpo, contribuendo quindi a purificare, decongestionare e, in caso di edema (ovvero un accumulo di liquidi) ridurre dolore e gonfiore.
Attraverso il drenaggio linfatico i tessuti possono liberarsi di acqua in eccesso, tossine e scorie metaboliche.
E’ una tecnica molto piacevole e rilassante.

linfodrenaggio-Vodder-Massaggio-Studio-Gayatri--Monza
Massaggio-Linfodrenaggio-Vodder-Studio-Gayatri-Monza

Il linfodrenaggio metodo Vodder rinforza il sistema immunitario, ha un effetto cicatrizzante, migliora la microcircolazione, ha effetto rigenerante, allevia pesantezza e gonfiore dovuti a congestione di liquidi, riduce rigonfiamenti ed ematomi dovuti ad interventi chirurgici, aiuta a smaltire i residui di farmaci assunti per lungo periodo, aiuta chi soffre di malattie autoimmuni.
Favorisce il rilassamento ed ha effetto sedativo favorendo un sonno fisiologico.
Sono proprio le manualità lente e ritmate di questa tecnica che agiscono sul corpo, portando la persona ad abbassare i livelli di stress, che le neuroscienze oggi dimostrano, essere una delle cause di alcune patologie.

Il linfodrenaggio manuale è un trattamento messo a punto nel 1936 in Francia dal Dott Vodder, Biologo e Fisioterapista insieme alla moglie Estrid, Medico e Naturopata.
Vodder mise in pratica la tecnica ideata sperimentandola per diversi anni nella sua clinica prima di divulgarla, c’era molto scetticismo, il sistema linfatico era poco conosciuto e considerato un pò il parente povero del sistema venoso.
Vodder quasi per caso approcciò quello che poi sarebbe diventato un metodo terapeutico. Trattando un paziente con un massaggio svedese e affetto da una importante sinusite oltre che da acne diffusa, si rese conto che i linfonodi del collo erano molto ingrossati e, massaggiandoli delicatamente e per diverse sedute, portò il paziente alla guarigione.
Aveva intuito che c’era un blocco a carico del sistema linfatico e di conseguenza i materiali di scarto dell’organismo ristagnavano, decise di ideare una tecnica manuale che sostenesse la linfa nelle sue funzioni.

In Italia venne presentato solo nel 1974 dove il Dott. Vodder e la moglie tennero diverse conferenze divulgative.
Il sistema linfatico è importante, oltre che per il buon funzionamento del sistema immunitario, anche per il processo di disintossicazione del nostro corpo.
Questo liquido che scorre parallelamente al sangue, contribuisce alla rimozione dei “rifiuti” che si trovano all’interno dell’organismo (anche quelli prodotti dal normale metabolismo) raccoglie liquidi e materiali di scarto per farli arrivare nei principali organi addetti allo smaltimento: fegato, reni, polmoni, ad esempio.
Un corretto funzionamento del sistema linfatico è essenziale per godere di buona salute, una linfa congestionata da troppe sostanze di scarto da smaltire può creare disturbi.

Lorena Cazzanti

Insegnante

Studio-Gayatri-Monza-Università Popolare-Benessere-Massaggio-Olistica